Siamo Aperti : Lun-Ven 9:00 / 13:00 14:30 / 18:00

All Posts Tagged: protesi dentaria

Il sorriso perfetto delle celebrità!

Di questi tempi le celebrità devono sfoggiare un look perfetto, hanno necessità anche di avere un sorriso perfetto!

Molte sono le star che hanno fatto ricorso all’Odontoiatria Estetica, ne vogliamo vedere alcune insieme?!

1) Tom Cruise

Aveva dei denti davvero orribili! Ma già mentre girava i primi “Mission Impossible” ha aggiornato il suo famigerato sorriso, la vedete la differenza?

 

2) George Clooney mentre collezionava Oscar, passava da una sventola all’altra, George trova il tempo per andare regolarmente dal dentista. Stando a quello che si dice Clooney digrignava i denti sotto stress, questo è il motivo per cui ha una serie completa di scintillanti faccette dentali!

3) Victoria Beckham non appena raggiunto il grande momento post Spice ha aggiornato il suo sorriso!

La differenza tra prima Spice e dopo Spice è evidente voi che dite?

 

6) Ben Affleck è si anche lui è passato per le faccette dentali in ceramica! Seppur tra prima e dopo la differenza sia evidente rimane sempre una star piuttosto carina!

7) Jim  Carrey attore comico canadese ha scheggiato il suo dente molti anni fa, nel film “Scemo e più Scemo” era ben visibile, è sicuramente meglio con la dentatura sistemata sbagliamo?

8) Catherine Zeta-Jones pare abbastanza evidente come prima delle faccette dentali in ceramica i suoi denti fossero piccoli e corti!

 

 

Diremmo proprio perchè loro si e noi no?! Approfitta della nostra Promozione di Marzo!

Read More

Diventa fan New Dental Center e…

Solo da noi …e solo per voi utenti della pagina facebook

Offerte da non perdere! Entra nella nostra pagina facebook e METTI MI PIACE

oppure contattaci compilando il modulo qui in basso (per vedere l’offerta clicca l’immagine del volantino in basso) Completa i campi in “contattaci” Sarai subito ricontattato e potrai usufruire degli incredibili sconti della Primavera New Dental Center!

Sconti da Sorriso!

 

I dati raccolti verranno trattati secondo la normativa vigente sulla privacy (D.lgs. 196/2003) sulla tutela dei dati personali

 

CONTATTACI

Read More

Consigli per aver cura degli Impianti dentali

Impianti dentali

Gli impianti dentali sono utilizzati per rimpiazzare i denti mancanti. L’impianto è costituito da due parti:

1) Un impianto a vite che si fissa nell’osso

2) Una corona artificiale che si fissa sopra l’impianto. 

Un impianto sembra a tutti gli effetti un dente naturale e da’ le stesse sensazioni.

con.impi.2

 

 

 

Consigli per aver cura dei tuoi manufatti protesici:

– Spazzola i denti al mattino ed alla sera dopo aver mangiato per ridurre l’accumulo di placca

– Gli spazzolini elettrici possono aiutarti
a rimuovere la placca dai tuoi denti e dai tuoi manufatti protesici

– Assicurati di pulire bene i denti, gli impianti, i ponti e le corone, ogni giorno, usando

il filo e scovolini interdentali

– Non masticare cibi duri o appiccicosi. Questi possono danneggiare i tuoi impianti, ponti o corone

– Usare il collutorio può aiutare a ridurre la placca batterica nelle aree adiacenti i manufatti protesici

Read More

Protesi fissa cos’è e perché è importante

Cos’è la Protesi fissa e perché è importante

Si chiama protesi fissa l’insieme di quei manufatti, fissati nel cavo orale, che si utilizzano per rimpiazzare i denti mancanti o danneggiati.
 Lo scopo è ridare un sorriso naturale e prevenire possibili patologie dentali.
Perché è importante la protesi fissa:
• Riempire gli spazi lasciati vuoti aiuta a mantenere i denti nella posizione corretta
• Rimpiazzare i denti mancanti aiuta a mantenere buone abitudini di igiene, che possono prevenire patologie orali ed accumulo di placca
• La mancanza di denti può pregiudicare la tua salute, il tuo aspetto e la tua autostima 
Tipologie di protesi fissa .


I tipi di protesi fissa che abitualmente il tuo dentista ti può consigliare sono: ponti, corone e impianti. 
PONTI
Un Ponte dentale ricopre gli spazi creatisi tra denti mancanti.
Dopo che hai perso un dente, il tuo dentista potrebbe consigliarti l’applicazione di un ponte dentale. Un ponte impedisce ai tuoi denti
di spostarsi dalla loro sede.
Quando il ponte è posizionato, masticherai come con i tuoi denti naturali.

Schermata 2015-03-17 alle 13.36.12

CORONA
La corona è una copertura del dente, sagomata come il dente naturale,
che lo avvolge per rinforzarne la struttura e proteggerlo. La corona è costruita con una lega preziosa e spesso è rivestita
di un materiale bianco e resistente (ceramica) che le dona un look naturale.

 

Schermata 2015-03-17 alle 13.36.22

L’impianto è costituito da due parti:

1) Un impianto a vite che si fissa nell’osso

2) Una corona artificiale che si fissa sopra l’impianto.

Un impianto sembra a tutti gli effetti un dente naturale e da’ le stesse sensazioni.

Gli impianti dentali meritano un discorso a parte tutto per loro. 

Read More

Protesi dentale

La protesi dentale è un manufatto utilizzato per rimpiazzare la dentatura originaria persa o compromessa per motivi funzionali e/o estetici. Si definisce anche protesi dentaria la parte dell’odontoiatria che si occupa della progettazione e costruzione di protesi, rispettando i seguenti requisiti:

  • Funzionalità: riguarda il ristabilimento della corretta masticazione e delle funzioni articolari (apertura, chiusura, lateralità destra-sinistra, protrusione-retrusione e la corretta fonetica).
  • Innocuità: la protesi deve essere costruita con materiali che non siano tossici e non deve presentare “angoli vivi” che potrebbero danneggiare i tessuti.
  • Estetica: i denti artificiali devono essere il più possibile simili a quelli naturali e bisogna fare molta attenzione a non alterare il corretto profilo facciale del paziente.

Protesi fissa 

La protesi fissa viene fissata agli elementi pilastro con la cementazione e non può essere rimossa dal paziente. In base alle funzioni si distinguono tre tipi di protesi fissa:

  • protesi fissa di ricostruzione: ha il compito di ricostruire le parti anatomiche del dente asportato e preservarlo quindi dalla completa distruzione (es. corone, intarsi, perno a moncone);

Corone

Le corone sono protesi per denti singoli dei quali almeno la radice è conservata. Si ancorano o al dente opportunamente preparato (moncone) o, tramite perni endocanalari, alla radice (corona Richmond). Le corone, come anche gli elementi di ponte, possono essere in metallo, metallo ceramica, solo ceramica. Correntemente si stanno presentando altri materiali utili per la protesi fissa.

Ponti

Nei ponti l’elemento dentario estratto viene sostituito da una protesi che comprende anche gli elementi dentari adiacenti che vengono per questo ridotti a monconi e protesizzati anch’essi. L’elemento mancante assieme agli elementi pilastro (i monconi sui quali si appoggia) forma il ponte. Può essere totale cioè comprendere l’intera arcata (protesi a ponte circolare) o parziale comprendente due o più elementi. Gli elementi pilastro devono avere un numero pari o superiore al numero delle radici pilastro degli elementi mancanti, se ciò non sussiste si esegue una protesi mista. Per travata si intende la parte di struttura destinata a sostenere l’elemento o gli elementi mancanti.

Protesi su impianti

In questo caso la radice dell’elemento mancante viene sostituita da un impianto solitamente in titanio e su questo viene cementato o avvitato l’elemento protesico. Con gli impianti è possibile sostituire denti singoli o realizzare ponti o strutture più estese (barre di Toronto, o similari) che possono sostituire tutti gli elementi dell’intera arcata dentaria.

Faccette

Le faccette in porcellana sono sottili lamine in ceramica che vengono cementate sulla superficie visibile dei denti anteriori. I denti che accolgono una faccetta sono leggermente limati per far spazio alla ceramica. Tuttavia, la loro preparazione è estremamente conservativa e deve essere mantenuta a livello della porzione più superficiale del dente, lo smalto. Lo smalto consente un’adesione ottimale delle faccette al dente.

Protesi mobile

Con il termine “protesi mobile” si intendono tutte le protesi atte alla sostituzione di intere arcate o parti di essa. Sono definite mobili in quanto possono essere rimosse facilmente dal paziente durante l’arco della giornata.

Protesi mobili sono la protesi totale, la protesi parziale e la protesi mista-scheletrata.

Protesi parziale

La protesi parziale si ancora tramite ganci o attacchi ai denti rimanenti. Quando la protesi parziale ha una struttura di sostegno metallica viene definita protesi scheletrica o scheletrato e se mista con attacchi di precisione su elementi pilastro viene detta protesi combinata. Si può realizzare anche una protesi tipo scheletrato in resina acetalica o termopressata senza ganci in metallo. È anche realizzabile una protesi Flexite, a base di nylon e quindi senza metallo e con caratteristiche di biocompatibilità e flessibilità.

Protesi totale

La protesi totale rientra tra i dispositivi afisiologici, in quanto i carichi masticatori vengono completamente scaricati sulla mucosa e sull’osso sottostante, perché denti residui o radici vengono a mancare (edentulia). Ha quindi il compito di ristabilire completamente le funzioni masticatorie. Nell’esecuzione di questa protesi bisogna rispettare il profilo del viso (profilo facciale). Essa è meglio definita “mobile totale” in quanto risulta essere un dispositivo che il paziente stesso può rimuovere e reinserire in qualsiasi momento della giornata.

È un dispositivo atto a sostituire intere arcate ormai edentule, costituito da una struttura di sostegno in resina acrilica. I denti utilizzati sono denti del commercio sia in ceramica (poco utilizzati) che in resina acrilica o composita. Con i denti prodotti attualmente si ottengono ottimi risultati estetici: fondamentale è l’abilità dell’odontotecnico che, in particolare per i denti frontali, riesce a conferire alla protesi un aspetto naturale che ben si adatti al viso e alle espressioni del paziente.

Se la sella edentula fosse poco rilevata o comunque per aumentare la ritenzione della protesi totale è possibile, se la quantità di osso residuo è sufficiente, ricorrere alla chirurgia implantare. In tal caso verrebbero inseriti nella cresta edentula degli impianti con funzione di ancoraggio (in genere per la tecnica overdentures con ritenzione sferica, nell’arcata inferiore vengono inseriti 2 impianti nella zona dei canini).

Read More